PRAEMIVM


SITI WEB

MAIESTATIS


PREMIATI

« ... per il contributo fornito alla divulgazione della conoscenza,
illustrando sulla Rete degli aspetti significativi della Civiltà Romana,
trattati in modo accurato, rigoroso e consono alla maestà di Roma. »

INDICE :
  1. Premessa
  2. Il Praemium Maiestatis
  3. Requisiti indispensabili
  4. Altri requisiti necessari
  5. Candidature al premio
  1. Selezione dei siti da premiare
  2. Premiazione dei siti vincitori
  3. Attestazioni di simpatia ad altri siti
  4. Obblighi dei siti premiati
  5. Elenco dei siti premiati
  
FORVM TRANSMARINA home

I. PREMESSA

Esaminando sulla Rete lo sconfinato mondo delle attestazioni rilasciate ai siti Web (premi, awards, targhe, certificazioni, etc.), si nota la pressoché totale assenza di riconoscimenti attagliati a chi illustra l'antichità classica e romana. Anche se vi erano state, negli anni scorsi, delle sporadiche iniziative in tale direzione, tutte sono rimaste alquanto circoscritte ed effimere.
Pullulano invece le attestazioni di qualità per la struttura tecnica dei siti Web e per particolari branche di attività umane piuttosto distanti dalle materie umanistiche. Vi sono poi alcuni più noti riconoscimenti a carattere generico (vedi Premio WWW, Sito Web dell'anno, MigliorSito, etc.) che potrebbero essere teoricamente compatibili con qualsiasi argomento; tuttavia essi selezionano i siti soprattutto sulla base del gradimento espresso dai "navigatori", la cui stragrande maggioranza predilige ovviamente le pagine Web di genere utilitaristico o ludico.

In tale situazione, è estremamente difficile che un sito che si occupi dell'antica Roma possa ricevere qualche riconoscimento da una fonte qualificata e disinteressata (escludendo pertanto quegli awards che vengono rilasciati a chiunque li richieda, in segno di simpatia o quale innocente pretesto per ottenere un link).
Questo limite non costituisce evidentemente alcun problema per i siti maggiori, che non hanno bisogno di adornarsi di futili orpelli. Esso risulta invece deludente per molti siti minori, i cui autori si impegnano con passione e con spirito di sacrificio al solo scopo di fornire il proprio personale contributo alla divulgazione culturale, non attendendosi nient'altro che qualche gratificante segno di apprezzamento.

INDICE

II. IL PRAEMIVM MAIESTATIS

Il Praemium Maiestatis è stato istituito nel 2007 - e conferito nel biennio 2007-2008 - allo scopo di manifestare, con un segno puramente simbolico, il particolare e vivissimo apprezzamento meritato da tutti quesi siti Internet che contribuiscono ad illustrare l'antica Roma e la sua civiltà in modo degno ed appropriato, come indicato dalla motivazione unica adottata per il conferimento del premio:

« Per il contributo fornito alla divulgazione della conoscenza,
illustrando sulla Rete degli aspetti significativi della Civiltà Romana,
trattati in modo accurato, rigoroso e consono alla maestà di Roma. »

L'espressione "la maestà di Roma" non raffigura certamente un concetto desueto e retrivo, ma corrisponde ad un'idea che si è mantenuta ben viva nel corso dei secoli, fino all'epoca moderna e contemporanea. Se ne è avuta una recente riprova dal successo riscosso dalla triplice mostra allestita in grande stile nella Città Eterna nella primavera 2003 per celebrare proprio la "Maestà di Roma", dall'epoca napoleonica all'Unità d'Italia.
Gli stessi Romani antichi intendevano la maiestas come un insieme di caratteristiche nobili e mirabili, che includevano grandezza, dignità, solennità e rispettabilità. Essi la ravvedevano negli dei e nello Stato, nei massimi dignitari così come nel popolo (la maestà del popolo romano). La lex maiestatis era legge per la difesa dello Stato, mentre il crimen maiestatis era considerato un vero e proprio reato di tradimento.
La denominazione di questo premio è quindi volta a sottolineare la riconoscenza da tributare a coloro che si sono impegnati nel fornire dell'antica Roma un'immagine coerente con la sua storica maiestas.

INDICE

III. REQUISITI INDISPENSABILI

Sono stati presi in considerazione per l'assegnazione del premio solo i siti che possiedono i seguenti requisiti definiti "indispensabili" poiché sono insiti nella formula del premio:

Come si vede, i predetti requisiti non rappresentano dei fatti assoluti, ma possono essere presenti in maggiore o minor misura a seconda dell'impostazione conferita a ciascun sito. E' stata cura del Gruppo ROMAETERNA (vedi paragrafo VI) valutare se essi risultavano complessivamente sufficienti al conferimento del premio, cioè a rendere applicabile, in modo del tutto veritiero, la relativa motivazione.

INDICE

IV. ALTRI REQUISITI NECESSARI

Oltre ai requisiti "indispensabili" descritti nel precedente paragrafo, i siti candidati al Praemium Maiestatis dovevano necessariamente possedere le seguenti caratteristiche generali e tecniche:


INDICE

V. CANDIDATURE AL PREMIO

Le candidature al Praemium Maiestatis sono state normalmente presentate dai singoli membri del Gruppo ROMAETERNA (vedi paragrafo VI).

In alternativa, i titolari dei siti in possesso dei requisiti elencati nei precedenti paragrafi III e IV hanno potuto avanzare direttamente la propria candidatura utilizzando un apposito modulo (ormai rimosso):

Tali segnalazioni sono state altamente gradite e prese in considerazione con la massima attenzione, unitamente alle altre candidature, secondo le modalità e la tempistica indicate nei due successivi paragrafi.

INDICE

VI. SELEZIONE DEI SITI DA PREMIARE

La selezione dei siti candidati al premio è avvenuta solo negli anni 2007 e 2008. L'organo preposto alla valutazione ed alla scelta dei siti Internet da premiare è stato l'ormai disciolto gruppo Yahoo! ROMAETERNA, gruppo che era stato costituito nel febbraio 2001 - inserito fra i "Gruppi Yahoo!" di Storia antica - e che ha riunito oltre 300 studiosi ed appassionati di Roma antica e della Civiltà Romana.

In particolare, l'elenco dei siti candidati è stato redatto sulla base delle proposte pervenute, sentiti i membri del Gruppo e previa verifica del possesso delle necessarie caratteristiche specificate al precedente paragrafo IV.
Tale elenco è stato poi sottoposto al vaglio dell'intero gruppo ROMAETERNA, chiamato a valutare se i siti precedentemente selezionati (e quindi considerati tecnicamente eligibili) possedessero anche i requisiti "indispensabili" di cui al paragrafo III, in misura complessivamente sufficiente al conferimento del premio.

INDICE

VII. PREMIAZIONE DEI SITI VINCITORI

La premiazione dei siti vincitori è avvenuta il 21 aprile degli anni 2007-2008, in occasione della ricorrenza del Natale di Roma (21 aprile 753 a.C.). Solo nel 2007 vi è stata anche una seconda premiazione, che è avvenuta il 2 settembre, anniversario della vittoria navale di Azio (2 settembre 31 a.C.).

Il conferimento del Praemium Maiestatis è stato attuato semplicemente con l'inoltro della relativa comunicazione ai titolari dei siti vincitori, con un messaggio di posta elettronica originato dal moderatore del Gruppo ROMAETERNA
A partire da quel momento i siti premiati sono stati autorizzati a fregiarsi dell'emblema del premio, che consiste nell'immagine riprodotta a fianco. L'elenco aggiornato di tali siti è integralmente riportato nel successivo paragrafo X.

INDICE

VIII. ATTESTAZIONI DI SIMPATIA AD ALTRI SITI

Ai siti che non sono risultati vincitori del Praemium Maiestatis, ma che possedevano comunque le caratteristiche generali e tecniche elencate al precedente paragrafo IV, è stata rilasciata un'attestazione di simpatia, con la facoltà di fregiarsi del piccolo emblema rappresentato a fianco (Praemium Amicitiae), da associare ad un link con la presente pagina.
Per i siti che si sono avvalsi di tale facoltà, la restituzione del link è stata assicurata mediante una specifica citazione in un'altra pagina di questo sito.

INDICE

IX. OBBLIGHI DEI SITI PREMIATI

La grandissima maggioranza dei premi rilasciati ai siti Web (i cosiddetti Web awards) prescrivono l'obbligo di esporre l'immagine del relativo emblema, unitamente all'appropriato link, pena la decadenza del premio stesso. In altre parole, quei premi vengono considerati validi a condizione che il sito premiato pubblicizzi adeguatamente il sito premiante. In tal modo, è abbastanza facile che il conferimento di un premio si traduca paradossalmente in un vantaggio per il premiante (in termini di "ritorno di immagine") molto superiore a quello che ne ricava il premiato.

Una logica del tutto opposta è stata seguita per il Praemium Maiestatis, avente il solo scopo di rendere omaggio ai siti che illustrano degnamente la Civiltà Romana. Questo premio, come si è detto, equivale ad una sincera e disinteressata attestazione di stima e riconoscenza. Nel porgere un tale annuncio, non si può in alcun modo pretendere delle contropartite, né tanto meno imporre alcun vincolo.
Pertanto, i siti premiati non hanno assolutamente alcun obbligo.

È comunque piuttosto evidente che la spontanea esposizione dell'emblema del premio (paragrafo VII), con un link diretto a questa pagina, è sempre oggetto di apprezzamento da parte dell'intero Gruppo ROMAETERNA.

INDICE

X. ELENCO DEI SITI PREMIATI

21 aprile 2007 : POMERIVM - Associazione culturale e di ricerca storico-archeologica Romana
LacusCurtius - il mondo romano
SIGNA ROMANORVM - il sito dei monumenti romani
Martin G. Conde's photos - The Imperial Fora (1995-2007)
ULIXES - la guida dei Campi Flegrei
Caio Giulio Cesare - La vita, il sogno, Roma
2 settembre 2007 : DecArch - La decorazione architettonica romana
Roma Victrix - Historia Militaris Romae
La Filosofia Romana (dal portale: La Filosofia e i suoi Eroi)
Commentariola Hispaniae - Blog sulle vestigia romane in Spagna
21 aprile 2008 : Gruppo Storico Romano - Associazione culturale
Iter Conficere - Percorsi nella memoria
La vita quotidiana nell'antica Roma, della Associazione Archeologica Volontariato Mediovaldarno


FORVM TRANSMARINA home